Source pic: screenshot YT 

La polizia di Amsterdam ha arrestato un 22enne coinvolto in un live streaming in cui è stato chiesto a un ragazzo minorenne di mostrare i suoi genitali, a pagamento. Il sospetto è probabilmente l’attore Bilal Wahib, noto tra gli altri per la serie Mocro Maffia, dice NOS.

L’uomo è sospettato di aver prodotto e distribuito materiale pedopornografico. La polizia non fornisce un nome ma sulla base dei dettagli, secondo NOS, sembra certo si tratti di Wahib. Nello stesso clip, può essere visto anche l’attore Oussama Ahammoud, 20 anni

La polizia di Amsterdam sta indagando sulle immagini e verificando se siano stati commessi reati. “Stiamo ora indagando sulla questione”, ha detto il portavoce.

 

L’etichetta discografica di Wahib Top Notch ha annunciato di aver avviato la procedura per rescindere il contratto con il 22enne. Anche RTL e NOS che producono programmi con l’attore hanno annunciato di voler prendere provvedimenti.