NL

NL

Chi si occupa di statistica, statisticamente, fatica di più a dormire

L’anno scorso, quasi tre milioni di persone hanno avuto problemi a dormire: secondo Statistics Netherlands, è un dato in aumento rispetto al 2017.

In particolare, chi lavora in uffici di statistica ha più difficoltà di altri. Ed il 58% delle persone con disabilità sul posto di lavoro fatica a prendere sonno, contro gli altri dati (pensionati, occupati, volontari,…) che si aggirano intorno al 20%.

E chi dorme poco, purtroppo, si stanca più facilmente al lavoro: concentrazione ridotta, dimenticanze e cattivo umore. Tuttavia, sono dati che non riguardano solo i lavoratori: anche i disoccupati hanno problemi di sonno (circa l’81% di loro).

Secondo gli studi di Statistics Netherlands, esiste inoltre una correlazione tra problemi di sonno e salute mentale, malattie a lungo termine e dolore. Chi soffre di cattiva salute mentale ha più probabilità di avere problemi di sonno rispetto ad altri, e lo stesso vale per chi è malato o ha sofferto di recente, che sia dolore fisico o psicologico. Non è ancora possibile però determinare se siano questi a causare la mancanza di sonno o il contrario.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli