L’aeroporto di Charleroi, recentemente segnato da ripetuti scioperi e disagi ai passeggeri, è considerato uno dei peggiori aeroporti d’Europa dai viaggiatori, secondo un sondaggio del 2022 elaborato dal sito web olandese Vliegveldinfo.nl.

Il sondaggio ha aggregato e confrontato le recensioni di Google e il numero annuale di passeggeri per creare una classifica dei primi 10 peggiori aeroporti in Europa.

Dei 100 aeroporti più trafficati in Europa, solo tre ottengono meno di tre stelle: Bordeaux, in Francia (2,6), Heraklion, sull’isola di Creta (2,7) e Manchester in UK (2,9)”, scrive il sondaggio.

Charleroi, non si fa mancare nulla: lontano dalla capitale belga e scarsamente servito dai trasporti pubblici, si è classificato al nono posto in Europa con un punteggio medio nelle recensioni di Google di appena 3,3 stelle.  Tante critiche online per la scarsa logistica, i lunghi tempi di attesa, la cattiva accessibilità con il resto del Belgio e la mancanza di strutture, scrive De Morgen.

I ripetuti scioperi quest’estate da parte del personale delle compagnie aeree, del personale di terra e di altri lavoratori dell’aeroporto hanno  contribuito alle valutazioni negative.

L’aeroporto di Zurigo, l’aeroporto di Atene, l’aeroporto di Porto e l’aeroporto di Smirne Adnan Menderes sono stati votati dai viaggiatori come i migliori aeroporti d’Europa.