Gli ospedali olandesi stanno enormi difficoltà nel riempire le posizioni manageriali a causa del tetto di 181.000 euro imposto dal governo, per gli stipendi pubblici ha detto il quotidiano Financieele Dagblad venerdì 28 aprile.

Il tetto, introdotto per collegare gli stipendi  nel settore pubblico a quelli dei ministri, impedisce cosi agli ospedali di assumere persone esterne al settore pubblico o di impiegare medici con richieste di stipendio “stellari”.

Il giornale, per trarre le sue conclusioni, avrebbe utilizzato come fonte conversazioni con gli ospedali, i recruiters e le varie organizzazioni del settore sanitario. “Non si tratta solo dello stipendio, ma del valore riconosciuto ai dirigenti sanitari”, ha detto il giornalista Klaus Schmitt.

In particolare, gli ospedali stanno trovando difficoltà nel reperire dirigenti con esperienza finanziaria o nell’IT, ha concluso il giornale.