The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

MUSIC

C’era una volta ad Amsterdam: il concerto di Morricone allo Ziggo Dome

CoverPic | Author: Gonzalo Tello | Source: Flickr | License: CC 2.0

1 febbraio 2015. Puntuale alle otto di sera Ennio Morricone sale sul palco dello Ziggo Dome di Amsterdam. My life in music è il nome del programma della serata, diversi blocchi ripropongono solo una minima parte della carriera del compositore. Le colonne sonore che l’hanno reso celebre nel mondo e composizioni più sperimentali per musicofili.

Rinviata due volte per problemi di salute, la prima data del tour europeo è sold out. Uno sgabello attende il Maestro al centro del palcoscenico, ma Morricone preferisce dirigere in piedi gran parte del concerto.

Quando l’orchestra ceca intona le note di The intouchables e Once upon a time in America, il pubblico è già in visibilio. C’è chi ha portato un fazzoletto da casa per asciugare le lacrime. La colonna sonora di C’era una volta in America, meglio conosciuto qui come Het gebeurde in het westen, è stata al primo posto nella Top 40 della Filmmuziek di NPO Radio 4.

In realtà il concerto sarà molto più sperimentale di quanto ci si aspetti. La musica composta per i film di Sergio Leone occuperà soltanto la parte iniziale della serata. Dopo, niente più armoniche e flauti.

Alla fine Morricone viene richiamato sul palco tre volte. Ogni volta il compositore continua a ringraziare fissando il suo pubblico con piglio severo.

Morricone suonerà ancora nei Paesi Bassi: di nuovo ad Amsterdam nel 2016 e a Rotterdam l’anno successivo. Oggi Morricone scompare all’età di 91 anni. Ogni volta unica la fine del mondo.