Il numero morti per Covid nei Paesi Bassi è probabilmente tra il 50 e il 100% in più di quanto è stato registrato dall’istituto di sanità RIVM, dice secondo Nu.nl l’agenzia di statistica CBS dopo aver utilizzato un metodo alternativo di calcolo per determinare l’eccesso di mortalità, ossia lo scarto tra il numero di decessi calcolato in un periodo, rispetto ad un altro periodo precedente.

Tra il 9 marzo e il 24 maggio, RIVM ha registrato 5.900 decessi correlati al coronavirus; proprio in quelle undici settimane, la mortalità in eccesso era compresa tra 8.593 e 11.691. Secondo l’ufficio statistico, si tratta del numero minimo e massimo di persone che sono morte di coronavirus in quel periodo.

In pratica, secondo i nuovi calcoli dell’ufficio statistico, il numero effettivo di decessi per coronavirus tra il 9 marzo e il 24 maggio è doppio rispetto a quanto effettivamente calcolato. Secondo CBS, si può giungere a questa conclusione con certezza prossima al 95%.