La popolazione dei Paesi Bassi ha raggiunto e superato, lo scorso anno, i 17 milioni di abitanti. A sostenerlo è l’istituto di statistica CBS che ha registrato un incremento sostanziale nei centri urbani e un declino in quelli rurali.

Ad Amsterdam, L’Aia, Utrecht e Rotterdam le nascite superano le morti per l’affluenza di nuovi arrivi mentre il trend, in provincia, è opposto. Il saldo dei grandi centri è in attivo costante dal 2008.

A livello nazionale ci sono stati sei nuovi arrivi per ogni 1.000 persone, ma ad Amsterdam la media è di tre volte superiore. Negativo, invece, il dato per le province settentrionali e per il Limburgo.