I numero di richieste d’asilo e di ricongiungimenti familiari è più che dimezzato rispetto al maggio dell’anno scorso, lo fa sapere l’Istituto di olandese di statistica attraverso un articolo apparso sul sito istituzionale.

Nel Maggio del 2016 le richieste d’asilo nei Paesi Bassi sono infatti state 1430, contro le 3245 registrate nello stesso mese del 2015. Di queste, il 25% proviene da cittadini Siriani, seguiti da Eritrei, Albanesi, Afghani e Iracheni.

Calo di richieste a parte, il dato più rilevante riguarda l’aumento delle domande d’asilo da parte di cittadini Albanesi. L’Albania è inserita nella lista di paesi sicuri del Ministero degli Esteri e le richieste dei suoi cittadini vengono solitamente rigettate d’ufficio.