Nessuna redistribuzione ma semplicemente un aumento delle imposte: secondo CBS saranno oltre due milioni i contribuenti che vedranno un incremento nelle tasse, in seguito alla manovra finanziaria presentata dal nuovo esecutivo a causa della riduzione delle aliquote da 4 a 2.

I cittadini che guadagnano meno di € 2.000 al mese pagheranno il 36,93% rispetto all’attuale 36,55% ha detto l’istituto di statistica CBS. L’anno scorso sono stati 2,1 milioni ad aver guadagnato meno di tale importo al mese, secondo le cifre di CBS.

Viceversa, saranno 5,4 milioni a beneficiare dal nuovo regime fiscale: per chi guadagna più di 2000e al mese, la tassazione sarà al 36,55%, piuttosto che al 40,4%.

Ma a gioire saranno i benestanti: il tasso di imposta superiore partirà con un reddito di 66.423 euro e l’aliquota è stata ridotta dal 52% al 49,5%.