Il tasso di criminalità tra minori e giovani adulti è diminuito negli ultimi sei anni, rispetto ai 15 anni precedenti dice CBS ma i reati gravi sono al contrario aumentati.

Secondo CBS, nel periodo 2015-2020, la criminalità minorile è diminuita in ogni settore della popolazione, nella maggior parte dei quartieri e per la maggior parte dei tipi di reato, rispetto agli anni precedenti al 2015, scrive NOS. Inoltre, il numero di minori condannati è diminuito di un terzo dal 2015 al 2019.

Tuttavia, la percentualee di reati più gravi non è affatto diminuita. Ad esempio, il numero di minorenni condannati per omicidio colposo è aumentato di oltre la metà dal 2016 al 2019. Nello stesso periodo, anche il numero di minorenni condannati per reati contro il patrimonio, come furto o frode, è aumentato del 13%.

Inoltre, il numero di giovani autori di aggressioni gravi è rimasto lo stesso negli ultimi anni