La polizia spagnola ha pubblicato il video dell’arresto di Jos Brech, l’uomo sospettato dell’omicidio del piccolo Nicky Verstappen. L’operazione condotta dai nuclei speciali della Policia Nacional nell’area di Castellterçol, una zona disabitata a 50km da Barcellona, ha portato al fermo dell’uomo grazie alle informazioni fornite da un connazionale.

L’olandese che ha chiamato la polizia, avrebbe parlato con Brech per due volte e si è detto certo dell’identità dell’uomo.

Stando al quotidiano spagnolo El Pais, Brech è esperto di “tecniche di sopravvivenza” e avrebbe raggiunto la Catalogna dalla Francia, dopo aver trascorso settimane nei boschi.

Le autorità spagnole stanno, al momento, sbrigando le pratiche per l’estradizione nei Paesi Bassi.