Il Dipartimento di Stato USA ha preso le distanze dal nero ambasciatore nei Paesi Bassi, Pete Hoekstra per dichiarazioni rese nel 2015 quando durante una conferenza disse che l’Olanda era piena di “no-go areas” e i musulmani incendiavano auto e politici.

Durante una conferenza stampa, il sottosegretario Steve Goldstein ha detto ai giornalisti che i commenti di Pete Hoekstra “sono stati fuori luogo”.

“Quei commenti non erano la posizione del Dipartimento di Stato”. Tuttavia, Goldstein ha rifiutato di dire che i commenti di Hoekstra erano inesatti, ha sottolineato il giornale.

Mercoledì, dopo aver essere stato investito del ruolo di ambasciatore, ha rifiutato di rispondere alle domande sulla questione poste da giornalisti olandesi.