I due agenti di polizia condannati per la morte del cittadino arubano Mitch Henriquez con pene detentive sospese, presenteranno appello contro la sentenza.

A sostenerlo sono gli avvocati della difesa all’agenzia ANP: “La difesa ritiene di aver dimostrato un verdetto di non colpevolezza“, hanno detto i loro avvocati in una dichiarazione di giovedì.

I giudici del tribunale de l’Aja hanno deciso a dicembre che la causa precisa della morte di Henriquez non poteva essere determinata, ma hanno aggiunto come fosse estremamente probabile che la presa alla gola utilizzata da uno degli ufficiali per trattenere l’uomo, fosse una delle cause principali.

I togati hanno anche aggiunto che l’uso prolungato della posizione e quello di spray al peperoncino da parte dell’altro agente pregiudicato, erano certamente fuorilegge

Henriquez è morto nel luglio 2015, un giorno dopo essere stato arrestato da una squadra di cinque ufficiali presso lo Zuiderpark a L’Aia.