Le esportazioni olandesi di carne suina sono aumentate del 30% in valore e del 16% in volume l’anno scorso, secondo un nuovo rapporto sul settore agricolo olandese prodotto dagli economisti di ABN Amro. L’aumento è in gran parte alle esportazioni verso la Cina, dove la peste suina ha decimato la produzione locale.

Allo stesso tempo, il settore zootecnico olandese si sta contraendo, in parte a causa di misure governative, e potrebbe ridursi di ben il 7% l’anno prossimo, affermano gli economisti.

Centinaia di agricoltori hanno chiesto sussidi statali in aiuto per chiudere la loro attività. In totale sono stati resi disponibili 180 milioni di euro e i funzionari non hanno previsto più di 300 di richieste di risarcimento. Tuttavia, almeno 450 agricoltori hanno presentato domanda e il totale finale dovrebbe essere pubblicato più tardi giovedì.