Photo: Kustwacht Caribisch Gebied

La Guardia Costiera olandese nelle isole caraibiche dei Paesi Bassi continua ad effettuare ingenti sequestri di stupefacenti, dice NOS.

Mercoledì sono stati effettuati altri due sequestri, nei quali era coinvolta la nave della marina olandese Zr.Ms.Groningen: nella prima operazione, un’altra nave è stata fermata e cinque sospetti hanno cercato di gettare 550kg di droga. Il bottino era di 450 kg di cocaina e 100 Kg di marijuana.

Poco dopo il fermo da parte della Guardia Costiera, la stessa nave della marina ha ricevuto il segnale da parte della centrale che altri due imbarcazioni sospette si stavano muovendo nell’area.

Nel corso degli inseguimento, i sospetti non hanno rallentato e la Guardia Costiera ha utilizzato gli agenti a bordo di un elicottero che hanno sparato i motori. I tredici sospetti fermati sono stati consegnati alla polizia di Bonaire. La droga è stata distrutta e in totale, quest’anno, nei Caraibi olandesi sono stati intercettati quasi 8.500 kg di droga. Si tratta di un incremento sostanziale rispetto al 2021, quando ne vennero intercettati in tutto l’anno 3300 kg. Tuttavia il 2019, l’anno precedente al Covid, la guardia costiera intercettò oltre 11.000 kg in totale.