NL

NL

Cara Olanda, +10% di famiglie ricorrono alle banche alimentari

Il numero di famiglie olandesi che hanno ricevuto aiuti dalle banche alimentari è aumentato dell’8% nella prima metà del 2019, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, ha denunciato l’associazione delle banche alimentari Voedselbanken Nederland. Il numero di bambini che vive grazie alle banche del cibo è di quasi il 7%, riferisce NOS.

Sempre più persone single e anziane devono chiedere aiuto alle banche alimentari; ciò è dovuto al fatto che il costo della vita è aumentato più delle pensioni e dei redditi. Nell’ultimo anno sono aumentati sia l’aliquota IVA bassa, che copre i prodotti alimentari, sia i costi energetici.

“Le banche alimentari hanno anche ampliato i requisiti minimi di ammissione all’inizio di quest’anno”, ha detto a NU.nl un portavoce dell’associazione nazionale delle banche alimentari. Il reddito disponibile ogni settimana è stato aumentato di 10 euro.

Oltre alle difficoltà economiche anche nuove politiche dell’associazione possono aver contribuito a questo incremento: ora le Voedselbanken Nederland cercano attivamente persone in difficoltà che hanno i requisiti ma non sanno di poter accedere al sostegno alimentare.

Ci sono 169 banche alimentari nei Paesi Bassi, che sono attive in 365 comuni. Raccolgono cibo dai supermercati convenzionati.

SHARE

Altri articoli