Durante la notte di Capodanno, la polizia è dovuta intervenire per porre fine a feste illegali in diversi luoghi dei Paesi Bassi, dice NOS. Tre agenti di polizia sono rimasti feriti ad Arnhem quando sono intervenuti per mettere fine ad una festa in un capannone a Koningsweg. 

I partecipanti alla festa hanno resistito e hanno lanciato pietre contro la polizia. Tre di loro sono stati arrestati.

A Didam, la polizia ha multato quattordici giovani per aver organizzato una festa illegale, mentre a Groesbeek il party è stato fermato prima che iniziasse.

Un gruppo di 80-100 persone si era riunito ad Amersfoort verso le 23:00, quando la polizia antisommossa è intervenuta, mentre a Woudenberg circa 80 persone si sono radunate fuori da un edificio: hanno bloccato una strada e lanciato fuochi d’artificio contro i negozi.