+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

MILIEU

Il capo delle forze armate: “Il cambiamento climatico alla base di guerre e migrazioni”

Tom Middendorp: gravi le implicazioni geopolitiche del climate change

Il cambiamento climatico è un fattore chiave nello scoppio di guerre, nell’espandersi del terrorismo e nelle migrazioni, ha detto il capo delle forze armate olandesi Tom Middendorp, in una conferenza a L’Aia. ‘Il cambiamento climatico non può essere ignorato,’ avrebbe detto il vertice militare al quotidiano AD.

L’alto funzionario ha detto di essersi interessato all’impatto dei cambiamenti climatici dopo aver prestato servizio in Afghanistan ed essersi reso conto che la distribuzione dell’acqua è una questione principale nell’equilibrio geopolitico dell’area.

Una volta risolta, è tornata la pace perché i talebani non poteva più sfruttare le divisioni tra i villaggi, ha detto. ‘Se ci si rende conto che l’acqua svolge un ruolo centrale nelle dinamiche di convivenza tra villaggi, è possibile focalizzare l’attenzione su di esso,’ ha detto.

“I conflitti in cui siamo stati coinvolti in ci hanno sempre orientato verso diverse cause”
Ma la siccità è stata un’importante fonte di malcontento popolare, ad esempio, nella guerra civile siriana, sostiene Middendorp. ‘Diversi agricoltori si sono trasferiti nelle grandi città con le loro famiglie e sono finiti in distretti periferici molto poveri. È qui che ha iniziato il conflitto, ‘ha detto. ‘So che non esiste una causa unica’ ha proseguito il capo delle forze armate ma molti studi dimostrano come il cambiamento climatico abbia dato il suo contributo.’


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!