The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Caos FvD: se ne vanno 2 senatori e mezza lista per il parlamento

Source: Wikipedia / Author: DWDD /License: CC BY 3.0

Lo psico-dramma del partito sovranista olandese, iniziato una settimana fa con la pubblicazione di alcuni screenshot razzisti, sembra essersi concluso; almeno così è stato per il primo round: i candidati Joost Eerdmans, Eva Vlaardingerbroek e le senatrici Nicki Pouw-Verweij e Annabel Nanninga (quest’ultima consigliera comunale ad Amsterdam) lasciano il Forum voor Democratie ma manterranno il seggio.

La segretaria Astrid de Groot si è dimessa dal consiglio e 4 consiglieri provinciali su 5 di Overijssel se ne sono andati dal partito.

In una dichiarazione congiunta, i quattro affermano di “non voler essere membri di un partito che tollera le opinioni estremiste”. “Siamo molto delusi dal comportamento del nostro leader del partito che non ha voluto fare ordine a casa”.

In pratica, dice NOS, Fvd ha perso un pezzo della lista di candidati al Parlamento: a parte Baudet, se ne vanno i primi 5.

La situazione, pur con il commiato dei più critici, è tutto tranne che normalizzata: altri adii sono attesi nei prossimi giorni, scrive NOS, e in generale, molti mal tollerano la gestione del dissenso nel partito.

Baudet, inoltre, sarebbe diventato un problema per molti: troppo radicalizzato e poco incline ad accettare altre opinioni.