NL

NL

Cannabis legale in Olanda, esperimento probabilmente rinviato al 2024

Il controverso esperimento di coltivazione legale di cannabis in Olanda ha subito un nuovo rinvio: la marijuana ricreativa legale probabilmente non sarà venduta in undici comuni fino al 2024. Lo ha annunciato il ministro Kuipers (Salute pubblica).

Secondo il ministro , l’attuazione dell’esperimento è “estremamente complicato”. Ad esempio, è difficile per i coltivatori che partecipano organizzare una location, ottenere i permessi necessari e aprire un conto in banca. È anche importante che la scelta di cannabis sia sufficientemente varia, che venga effettuata una produzione sufficiente e che il prodotto sia sempre di buona qualità. Secondo Kuipers, al momento non è così.

La data di inizio dell’esperimento è già stata posticipata più volte. Fino ad oggi, il piano prevedeva che il test sarebbe iniziato nel secondo trimestre del 2023, ma ciò non avrà luogo. Il governo sta, tuttavia, valutando se sia possibile che l’erba legale venga fornita ai coffeeshop in un numero minore di comuni prima del 2024. I sindaci di Breda e Tilburg hanno già lanciato un appello simile.

Con questo esperimento, dice Nieuwsuur, il gabinetto vuole verificare se la legalizzazione è possibile, con l’obiettivo di togliere il mercato dal circuito criminale.

SHARE

Altri articoli