The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

UNDERGROUND

Cannabis, la marijuana legale non convince nessuno. Comuni e coffeeshop contrari al piano del governo

No ai turisti, no rifornimento per altri canali e progetto concluso dopo 4 anni. Queste condizioni non piacciono a nessuno



Un numero crescente di comuni dice no all’esperimento della cannabis legale promosso del governo. Secondo parecchi comuni, i piani sono poco ambiziosi e si teme che aumenti il ​​commercio di strada. Contrari anche i coffeeshop.

I ministri Ferd Grapperhaus (Giustizia) e Bruno Bruins (Salute) hanno annunciato la scorsa settimana i termini dell’esperimento. Il test si svilupperà nell’arco di quattro anni, durante i quali i coffeeshop non potranno vendere ai turisti e non potranno più rifornirsi al mercato nero. Inoltre, il programma si concluderà dopo 4 anni e non esistono certezze venga esteso.

L’Associazione dei Comuni olandesi (VNG) è preoccupata non ci siano abbastanza comuni per partecipare all’esperimento. “C’era il sostegno ad un esperimento”, afferma il sindaco di Tilburg Theo Weterings per conto di VNG. “Ma ora che i termini sono noti, in molti hanno deciso di fare un passo indietro”.

I coffeeshop, scrive NOS, sono 573 distribuiti su 103 comuni.

Amsterdam, Rotterdam e Leeuwarden hanno già dichiarato di non voler partecipare a queste condizioni. Amsterdam, la città con il maggior numero di coffeeshop, ha definito il progetto “pericoloso e irrealizzabile”. “Come è scritto ora, è destinato a fallire”, ha detto il sindaco Femke Halsema al consiglio comunale.

“Le condizioni sono talmente tante che non ha senso parlare di un esperimento.” ha detto il sindaco di Eindhoven che si era offerto di partecipare l’anno scorso.

Fermamente contrari i coffeeshop.

Il suo collega Marc Josemans a Maastricht è d’accordo con lei. “Non resta altro che dire: non possiamo dare la nostra collaborazione a questo, costringerai i coffee shop a mandare le persone nel circuito illegale”. Anche le caffetterie non vedono come devono tornare alla vecchia situazione dopo quattro anni. “Questo è semplicemente impraticabile.”






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!