#cannabis

#cannabis

Cannabis, cresce l’uso per scopi medici

Le farmacie olandesi prevedono un innalzamento nel rilascio di prescrizioni mediche per l’uso di cannabis pari al 45% in più rispetto al 2014. Quasi il doppio, quindi, dell’anno passato.

“Nel 2012 le farmacie hanno rilasciato circa 11000 ricette per uso medico di cannabis, ma quest’anno ci aspettiamo un raddoppio nella quantità”, ha scritto in una nota ufficiale l’istituto statistico SFK.

Nonostante la cannabis non sia un rimedio medico ufficialmente riconosciuto nei Paesi Bassi, sono diverse le etichette vendute nelle farmacie del Paese. I pareri poi, anche in Olanda, non sono sempre concordi circa i benefici della cannabis a scopo medico.

Da una parte l’autorevole Bureau for Medical Cannabis (BMC), ufficio governativo responsabile della produzione di marijuana per scopi medici e scientifici, sostiene la sua validità nel trattamento di patologie come dolori cronici e sclerosi muscolare; dall’altra alcuni ricercatori dell’Università di Maastricht, in una recente studio, hanno sostenuto che le prove di tali benefici sono di “moderata e bassa qualità”.

Per gli esperti, infatti, la connessione tra uso di cannabis e sollievo da nausea, disordini del sonno, sindrome di Tourette associati alla dalla chemioterapia, per esempio, non sarebbe lineare.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli