The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

MILIEU

Cambiamento climatico, rapporto ONU mette in guardia il mondo: rischiamo molto

O si limita ad 1,5 gradi il riscaldamento globale o il futuro sarà di condizioni meteorologiche sempre più estreme



Il rapporto catastrofico presentato al panel delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici ha lanciato un segnale forte e chiaro al mondo: o si limita ad 1,5 gradi il riscaldamento globale o il futuro sarà di condizioni meteorologiche sempre più estreme.

Anche i Paesi Bassi sarebbero seriamente colpiti, scrive NOS, trovandosi ad affrontare livelli di acqua estremamente elevati nel caso di un aumento di 2 gradi delle temperature globali.

“Un aumento minore della percentuale media del riscaldamento globale può avere comuqnue un grande impatto”, ha detto all’emittente il meteorologo Peter Kuipers Munneke. I Paesi Bassi dovrebbero guardare alle sue barriere marine poiché la probabilità che i livelli del mare raggiungano altezze estreme diventerebbe due volte maggiore. Il rapporto dell’IPCC prevede che i livelli saliranno da 30 a 60 cm in questo secolo, ma un recente rapporto ha detto che i livelli possano salire di 1-2 metri se il riscaldamento globale raggiunge i 2 gradi.

Non è solo la costa che sentirà l’impatto di questo cambiamento, scrive NOS, anche i livelli dei fiumi cambieranno con problemi di troppa acqua e poca acqua. Le piogge estreme gonfieranno i fiumi in inverno, mentre l’aumento di 2 gradi delle temperature causerebbe più ondate di calore in estate e un calo dei livelli idrici.

I Paesi Bassi non stanno facendo abbastanza per combattere la crisi climatica, Heleen de Coninck, uno dei redattori del rapporto ha detto alla radio NOS. “La legge olandese sul clima propone una riduzione del 95% di energia entro il 2050, ma ciò non è sufficiente. I Paesi Bassi sono un paese relativamente ricco con risorse finanziarie e umane sufficienti a produrre cambiamenti, a differenza del Mali o di un paese povero dell’America Latina “, ha affermato De Coninck.

Secondo dati recenti della CBS, i Paesi Bassi hanno ridotto il totale delle emissioni di gas serra solo del 13% rispetto al 1990. Ciò dovrebbe salire al 25% entro il 2020. Se i governi non agiranno ora il riscaldamento globale potrebbe salire di 4 gradi, Kuipers Munneke ha detto a NOS. ‘2 gradi è quello che otterremo se facciamo molto. 1,5 gradi è ciò che otterremo se faremo molto di più. Siamo già a 1 grado quindi saremo a 1,5 presto se non agiamo in fretta”.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!