+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

MILIEU

Cambiamento climatico, il governo ricorre contro la sentenza sulla riduzione di emissioni

Nel caso, sollevato dall'associazione Urgenda, il tribunale ha ordinato al governo di ridurre entro il 2020 le emissioni del 25%

Lo stato olandese farà ricorso alla Corte Suprema chiedendo di rivedere la sentenza della corte d’appello del mese scorso che ha ordinato al governo di intraprendere maggiori azioni per contrastare i cambiamenti climatici, dice NOS.

Il ministro degli affari economici Eric Wiebes ha detto venerdì che chiederà di esaminare gli aspetti legali del caso giudiziario sollevato da Urgenda, affinchè venga rivista la decisione presa dalla corte d’appello nel suo verdetto di ottobre.

Nella sentenza, i giudici avevano stabilito che l’Olanda deve intensificare gli sforzi per ridurre le emissioni di gas serra del 25% rispetto ai livelli del 1990 entro il 2020. Gli avvocati dello stato hanno sostenuto che i giudici avrebbero dovuto lasciare la decisione al parlamento, ma la corte d’appello ha dichiarato che lo stato ha un “dovere di diligenza” per proteggere i suoi cittadini dall’impatto dei cambiamenti climatici.

La sentenza del tribunale di primo grado, emessa nel 2015, è stata storica: per la prima volta un tribunale ha stabilito che un governo nazionale è legalmente obbligato a rispettare degli accordi internazionali sul clima. I Paesi Bassi, secondo i dati, sono sulla potranno ridurre le emissioni di CO2 solo del 23% rispetto ai livelli del 1990. Le possibili soluzioni includono la chiusura delle centrali elettriche a carbone e la riduzione del limite di velocità sulle autostrade.


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!