The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

MUSIC

“Calma nella città”: un tour di “ascolto profondo” nella AA Kerk di Groningen

CoverPic: public domain

Jan Mars e Gijs Deddens lavorano solitamente dietro le quinte organizzando concerti nell’Aa-Kerk, l’ex chiesa protestante che svetta sulla centralissima Vismarkt di Groningen con una stravagante torre barocca lignea di 76 metri d’altezza.

Durante l’epidemia di Coronavirus, la coppia ha trascorso molto tempo nell’edificio vuoto della chiesa, meravigliandosi ancora una volta delle sue qualità acustiche.

Nasce così l’idea di De Stroom, un “tour di ascolto profondo”, dove ogni partecipante si fa strada attraverso l’edificio, trovando un “percorso musicale” tra giochi di luce, silenzio e una grandiosa architettura.

Chiese, moschee, sinagoghe, templi e Gurdwara hanno funzionato per secoli come “spazi liminali” che fungono da porta di accesso tra il mondo fisico e una dimensione spirituali. L’uso della musica all’interno del culto come strumento per facilitare l’accesso alla spiritualità non è un mistero.

Per questo il duo dice di voler mostrare come “la musica e gli ambienti specifici possono avere un ruolo nell’indurre esperienze trasformative” e possa essere “un mezzo per espandere la coscienza e percepire nuovi aspetti di se stessi“.

La mistica descrizione dell’appuntamento rivela perché Mars e Deddens tengono questa esperienza in un luogo di culto, che per diverse migliaia di anni ha funzionato come luogo per entrare in contatto con il sacro.

De Stroom è un’evento finanziato da City Central che si terrà il 25 luglio, con due sessioni alle 17:00 e alle 18:30.