The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Calcio Olanda: giocatori rinunciano fino al 20% degli stipendi

Le società di calcio professionistico olandesi, le organizzazioni di allenatori e il sindacato dei giocatori VVCS hanno raggiunto un accordo sulla riduzione dei loro stipendi che ammonta a circa 35 milioni di euro in meno all’anno, riferisce NU.nl.I tagli verranno operati su base proporzionale: 2,5% per gli stipendi fino a € 25.000 all’anno, e fino al 20% per i redditi più alti. Giocatori e allenatori hanno inoltre concordato di restituire i giorni di ferie rimanenti e posticipare il pagamento delle ferie retribuite di quest’anno a giugno.

I colloqui sulla riduzione dei costi delle squadre di calcio sono in corso dall’inizio di marzo. La cancellazione del campionato di quest’anno costerà alle società una perdita di circa 300 milioni di euro. L’accordo è unico in Europa, afferma l’associazione calcistica professionista FBO. “Il pacchetto di misure che stiamo raccomandando significa che le spalle più forti porteranno il peso più pesante”, ha affermato Evgeniy Levchenko, presidente di VVCS. “Sono orgoglioso che siamo stati in grado di farlo e che i giocatori si siano dimostrati responsabili nel dare un contributo considerevole alla risoluzione del problema.”

“Questa è una misura dura e dolorosa per tutti coloro che lavorano nel calcio professionistico, tra cui gli allenatori e i coach”, ha affermato Mario Captein, dell’associazione di allenatori CBV. “Riteniamo che ciò sia necessario e inevitabile.” Gli stipendi medi dei giocatori di Eredivisie sono di circa € 291.000 all’anno, secondo il sito Web di calcio VI, e anche i salari delle società di livello superiore sono modesti rispetto ai pezzi grossi europei. La star dell’Ajax Hakim Ziyech, ora diretto al Chelsea, è stato il miglior giocatore della lega olandese in questa stagione, con un pacchetto di 4 milioni di euro all’anno.

Pic Source: Pixhere, License: CC0 1.0