Con sei persone in meno positive al Covid-19 in terapia intensiva giovedì, il numero di pazienti ricoverati è sceso a 67, secondo l’ufficio LCPS che si occupa di monitorare le persone in terapia intensiva. Dal 12 marzo, questo sarebbe il numero più basso dal 12 marzo.

Altri reparti negli ospedali olandesi stavano curando 261 persone per il corona, con 26 pazienti in meno rispetto agli ultimi rilevamenti. La situazione, per gli ospedali nei Paesi Bassi, migliora ogni giorno, ha affermato Ernst Kuipers, del network di servizi per l’IC.

I Paesi Bassi hanno ricoverato 2.922 persone in terapia intensiva per Covid-19, inclusi circa 60 pazienti che sono stati curati negli ospedali tedeschi. Di quel totale, 852 sono morti in terapia intensiva, mentre 1.615 si sono ripresi e sono stati dimessi dall’ospedale.

Per il momento, spiega ancora Kuipers, la terapia intensiva non è ancora ai livelli pre-crisi.