Source pic: Politie

Un ospedale, uno studio legale e alcune case editrici, tra gli altri, hanno ricevuto negli ultimi giorni una  lettera con della polvere dentro. Cosa sarebbe quella polvere? E chi è il mittente?

Al momento non si sa molto: la politie, su Twitter, ha condiviso una foto e mentre l’indagine sulla polvere è ancora in corso, gli agenti si chiedono se  i destinatari, situati ad Amsterdam, Amersfoort, Arnhem, Best, Rotterdam, Utrecht, Roermond e Leusden possano avere qualcosa in comune.

Chi è venuto in contatto con la sostanza ha avvertito bruciore agli occhi e disturbi respiratori, spiega la polizia. Non è detto, spiega un esperto a NOS, che la polvere stessa sia responsabile delle irritazioni: per rendere più inquietante la minaccia, qualche agente puo’ essere stato aggiunto a polvere innocua.

La polizia non ha rivelato il testo di un messaggio contenuto nelle lettere per evitare effetto emulazione. Le lettere avrebbero come mittente Nationale Nederlanden, uno dei più importanti assicuratori del Paese ma la politie dubita che la società o i suoi dipendenti abbiano responsabilità nel caso.

Se le lettere non provengono da un “lupo solitario” ma piuttosto da un gruppo o un’organizzazione, ci si aspetterebbe piuttosto che la minaccia venga rivendicata e che venga fornita una spiegazione, dice un altro esperto a NOS.