Un emittente pubblica olandese ha annunciato di aver acquistato un cane clonato in Corea del Sud per un nuovo programma. In Olanda è illegale la clonazione di animali ma non la sua importazione da un Paese estero.

L’animale in questione era un bulldog di 12 anni di nome Joep, residente a Rotterdam.
Secondo quanto affermato dal Telegraaf, dopo la morte di Joep, il padrone ha ritrovato la felicità con il suo clone, che ha chiamato Pipo.

“Siamo sempre più sorpresi da quanto il suo carattere e comportamento siano simili a quello del nostro cane. E’ incredibile”, ha segnalato il padrone di Joep durante l’intervista con la BNN, la quale sta cercando persone disposte alla clonazione del proprio animale domestico che accettino di inviare un campione alla Compagnia, la Sooam Biotech.

Quest’ultima ha affermato di essere il primo laboratorio al mondo per la clonazione dei cani, avendone prodotti più di 700 per i suoi clienti.

Alcuni deputati hanno fortemente criticato l’idea stessa di “clonazione di animali su ordinazione” e i gruppi per la salvaguardia degli animali hanno messo in luce che sono centinaia i cani senza padrone costretti a vivere nei canili.

Il programma Klonen: Wens of Waanzin è parte di una serie televisiva sulla clonazione nel mondo e verrà trasmessa il prossimo venerdì 28 ottobre.