BE

BE

Bruxelles, troppo baccano dai musicisti di strada: i residenti in rivolta

I musicisti di strada di Bruxelles sono nei guai. Per gli abitanti del centro, infatti, le loro canzoni producono troppo rumore.

Il limite sonoro per la città di Bruxelles è di 60 decibel, l’equivalente di una conversazione tra due persone. Per i residenti, però, la musica di strada sta superando il limite previsto dalla legge, così il Comune è al lavoro per condurre una valutazione sonora.

Secondo RTBF, infatti, un residente dell’area pedonale dichiara di aver rilevato suoni tra i 70 e i 90 decibel, che sono l’equivalente di un asciugacapelli e di un tosaerba.

Il Comune di Bruxelles risponde che è responsabilità della polizia assicurarsi che i musicisti rispettino la legge. Tuttavia, promette di indagare e condurre ulteriori valutazioni.

SHARE

Altri articoli