BE ??

BE ??

Bruxelles, troppi disordini: basta alcool dopo le 22

Il sindaco della città di Bruxelles ha emanato un nuovo decreto: dal 19 luglio, in diverse aree pubbliche di Saint Josse è vietato consumare alcool tra le 22.00 e le 9.00.

Le zone interessate sono quelle dei quartieri vicino a Rue de Brabant, d’Aerschot, Verte, Prairie, Linné e de la Rivière.

Questo divieto rimarrà in vigore fino al 31 ottobre, ma i baristi di Saint-Josse non hanno nulla da temere: infatti sono escluse le terrazze dei pub o qualsiasi altro locale che abbia una distesa esterna. 

Negli ultimi tempi, una misura di questo tipo si è resa necessaria. L’abuso di sostanze come alcool e droga causa troppi disagi: rumori notturni, disturbo della quiete pubblica, poca sicurezza sulle strade.

Solo martedì, in zona è scoppiata una rissa: la polizia ha arrestato un uomo in possesso di un’arma da fuoco.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli