Author pic: Antonio Ponte Source: Flickr License: https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.0/

Un uomo britannico è stato arrestato all’aeroporto di Bruxelles perchè trovato in possesso di cocaina destinata allo spaccio.  La parte più singolare della notizia è il luogo in cui era stata occultata la droga: un pene artificiale. Venerdì scorso, scrive il portale fiammingo di Bruxelles, Bruzz, l’uomo è stato condannato a 3 anni e 2 mesi di carcere.

I fatti risalirebbero all’8 febbraio quando l’uomo è stato fermato all’aeroporto di Bruxelles proveniente su un volo dalla Giamaica. In seguito ai test, è risultato positivo alla cocaina ed è stato trasferito all’ospedale universitario di Jette a Bruxelles per un’indagine più approfondita.

Una volta in ospedale, la scoperta: l’uomo aveva un pene artificiale nel quale erano contenuti 127 grammi di cocaina, scrive il portale. Alle autorità, ha detto che la droga gli era stata ceduta da un conoscente sull’isola e che era per uso personale.