Author: Kvdh Source: Wikipedia License: Attribution-Share Alike 3.0 Unported

Per tutto il mese di settembre, i residenti di Bruxelles potranno fare proposte per rinominare il tunnel più lungo del paese, il Leopoldo II. Il nuovo nome, tuttavia, avrà una condizione imprescindibile: dovrà essere un nome di donna, “per rafforzare simbolicamente il posto delle donne nello spazio pubblico”, ha affermato Bruxelles Mobilité nel suo comunicato stampa, dice Le Vif.

Attualmente solo il 6,1% delle strade di Bruxelles è intitolato ad una donna e secondo la sottosegretaria alle pari opportunità Nawal Ben Hamou “Una regione più egualitaria richieda anche una femminilizzazione dello spazio pubblico”.

I cittadini possono presentare le loro proposte nominative per tutto il mese di settembre tramite il sito web di Bruxelles Mobilité http://tunnelleopold2.be/ oppure per telefono al numero gratuito 0800 / 94.001,  dalle 8:00 alle 18:00.

Le proposte verranno vagliate da un comitato di esperti e a novembre, scrive ancora Le Vif, i cittadini di Bruxelles avranno quindi l’opportunità di votare per scegliere il nome definitivo. Non appena terminati i lavori notturni, a metà del 2021, il tunnel riaprirà completamente, con il suo nuovo nome.