BE

BE

Bruxelles-Ixelles: l’occupazione di migranti a Kroonlan non verrà sgomberata

Photo: Elzenhof Elsene – FB, screenshot

Lo sgombero di circa ottanta residenti da un edificio occupato a Bruxelles-Ixelles, a Kroonlaan non avverrà oggi. Lo afferma il sindaco di Ixelles Christos Doulkeridis (Ecolo) a BRUZZ. “È impossibile organizzare lo sgombero senza utilizzare violenza eccessiva. Ho quindi chiesto la sospensione dello sgombero.”

È la seconda volta che lo sgombero dell’edificio con circa ottanta sans-papiers, tra cui circa trenta bambini, viene evitato all’ultimo momento. Lo stesso era accaduto il 19 marzo. Ma il proprietario dell’edificio in Kroonlaan, un tempo una casa di riposo, non si è arreso: si è rivolto al tribunale di primo grado per forzare comunque uno sgombero e ha avuto ragione. Il proprietario intende affittare l’edificio in futuro a Fedasil. L’agenzia per l’asilo vuole trasformare l’edificio in un centro di accoglienza.

Secondo Doulkeridis, le diverse parti, tra cui anche il gabinetto del ministro brussellese Alain Maron (Ecolo), hanno continuato a negoziare nonostante la nuova sentenza. “Ho chiesto al proprietario: ‘Vuoi assolutamente eseguire la decisione del tribunale, o continueremo a negoziare?’ Mi ha detto che vuole continuare a discutere. Mettere queste persone per strada aumenterebbe solo ulteriormente il problema dei senzatetto. Non possiamo ignorarli”, ha commentato Doulkeridis sul posto.

Ora è in dubbio se la di polizia di Bruxelles-Capitale – Ixelles accetterà il pagamento di una multa di 5.000 euro al giorno, che scatta otto giorni dopo la notifica della sentenza da parte del tribunale di primo grado o meno, dice Bruzz. La  polizia rischia una multa perché durante il primo sgombero previsto, secondo il giudice, “ha sistematicamente rifiutato di intervenire e di prestare assistenza all’ufficiale giudiziario”.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli