BE

BE

Bruxelles, indennità mensile di 800e ai consiglieri che rinunciano all’auto di servizio. E’ polemica

La municipalità di Bruxelles concederà un premio bonus di importo fino a 800e ai funzionari dell’amministrazione che decidano di rinunciare ai loro veicoli di servizio pubblico per altri mezzi di trasporto. Il premio fa parte di un budget per la mobilità ed è limitato a un massimo di  800e  al mese per i rappresentanti eletti.

Un totale di sette funzionari ha già accettato, utilizzando un veicolo fornito dall’amministrazione e ha diritto a ricevere il premio. La misura ha attirato una certa resistenza dall’opposizione:  i funzionari infatti, possono già utilizzare gratuitamente la rete di trasporto pubblico di Bruxelles.

Finora, i consiglieri ecologisti Benoît Hellins, Zoubida Jellab, Arnaud Pinxteren e Bart Dhont hanno già rifiutato un’auto, insieme ai Socialisti e alla controparte fiamminga del partito liberale DéFi. L’assessore Benoît Hellings ha affermato che il budget assegnato non supererebbe gli 800 euro, un importo che ha dichiarato “identico al costo dei veicoli di servizio pubblico assegnati ai nostri colleghi”

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli