Il Comitato consultivo per la pianificazione della città di Bruxelles ha respinto una richiesta di autorizzazione per un museo delle patatine nel centro di Bruxelles. Una delle principali obiezioni riguarda il progetto di installare un ascensore che assomiglia a una patatina all’interno dell’edificio storico in cui il museo dovrebbe essere ospitato.

Eddy Van Belle, che ha già un museo nella città fiamminga di Bruges, aveva infatti avuto l’idea di installare un ascensore a forma di patatina gigante sul lato posteriore. Tuttavia, la commissione del consiglio comunale che si occupa delle richieste di pianificazione ha respinto questo progetto e quello di trasformare il piano inferiore in un take away di frites. Tuttavia, Eddy Van Belle dice che quest’ultima idea era stata fraintesa.

“L’idea è più quella di fornire una sala di degustazione dove le persone possono andare dopo aver visitato il museo. Ci sono abbastanza negozi di patatine nelle vicinanze. Per quanto riguarda l’ascensore. Modificherò i piani. Ma sarebbe stato bello entrare nel Guinness dei primati con l’ascensore a forma di patatina più grande del mondo”, dice Eddy ridendo.

Van Belle ha detto a VRT Radio Flemish Brabant & Brussels che “sarebbe una bella novità rispetto ai musei della birra e del cioccolato che già esistono nella zona turistica di Bruxelles”.