BE

BE

Bruxelles, bambina di nove anni intrappolata in una lavatrice. Salvata dai vigili del fuoco

La tragedia è stata sfiorata ma per fortuna la vicenda ha avuto un lieto fine: i fatti risalgono a fine agosto, quando una bambina di nove anni ha richiesto l’assistenza dei vigili del fuoco dopo essere rimasta intrappolata in una lavatrice a Schaerbeek.

Dopo aver scoperto che era rimasta intrappolata e non potevano farla uscire, i genitori della ragazza hanno chiamato i vigili del fuoco di Bruxelles, secondo la stampa locale.

Per liberarla senza smontare la lavastoviglie, i vigili del fuoco hanno imbrattato la parte inferiore delle gambe della bambina con un prodotto per il lavaggio delle stoviglie e l’hanno tirata fuori. 

È stata quindi esaminata da un medico presente sulla scena e non ha dovuto essere trasferita in ospedale.

L’intervento dei pompieri è durato quindici minuti, e non è chiaro in questo momento come e perché sia entrata nella macchina.

SHARE

Altri articoli