The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BE

Bruxelles, alcol vietato nelle strade del centro

La nuova legge – entrata in vigore in seguito a di  una pressante richiesta della popolazione locale – prevede che sia vietato bere alcolici in diversi spazi pubblici per il prossimo anno. Ciò è stato deciso dopo che, a Febbraio, è stato vietato bere nelle zone pedonali tra mezzanotte e le 6:00, pena una multa di 350e.

Ciononostante, a giugno, scrive il portale Bruzz, quando il divieto è entrato in vigore, non è stata elevata alcuna sanzione. La ragione di ciò è che l’arrivo del coronavirus ha reso il divieto di bere alcolici una priorità minore. 

Nonostante questa misura mirasse a dissipare i rumori molesti causati dal bere in quella zona, in molti hanno riferito che il ban ha solo spostato il problema altrove.

Le nuove misure prevedono il divieto di bere 24 ore su 24 in gran parte del centro città, incluso il distretto del Vismarkt, che secondo Bruzz è stato una delle aree più colpite dagli schiamazzi in seguito al divieto iniziale.

Secondo la stampa locale, il divieto sarà in vigore nel quadrato formato dal canale, Dansaert, Rogier e Rue Neuve. Ciò includerebbe Sainte-Catherine e Alhambra, aree famose per le bevute all’aperto. 

Grand Place, invece, non sarà incluso. Comprare alcolici nei negozi e bere nelle terrazze sarà ancora permesso.