La polizia di Bruxelles ha confiscato 9 pecore in occasione della Festa del Sacrificio, celebratasi questo weekend. Le bestie stavano per essere uccise senza autorizzazione.

Commemorata di domenica, questa festa musulmana prevede il sacrificio di pecore, agnelli o capre senza stordimento. Tuttavia, a Bruxelles, l’uccisione di animali senza stordimento può avvenire solo in mattatoi autorizzati.

Gli anni passati, infatti, le autorità di Bruxelles avevano disposto dei mattatoi temporanei appositamente per questa festa. Quest’anno, invece, il comune non ha preso alcun provvedimento.

Le ispezioni sono iniziate venerdì scorso, con il sequestro di due pecore nel comune di Haren. Un residente aveva infatti avvertito le forze dell’ordine che le due bestie stavano per essere sacrificate nel cortile di un vicino. Il giorno seguente, poi, la polizia ha trovato un’altra pecora nascosta in un balcone di Ixelles.

In totale, secondo Bruzz, questo weekend la polizia avrebbe sequestrato 9 pecore. Gli animali sono stati in seguito trasferiti presso il rifugio di Veeweide, ad Anderlecht.