Circa 12.000 partecipanti hanno preso parte alla 14a edizione della Febbre della Notte dei Musei a Bruxelles, con i 29 musei partecipanti riempiti fino alla capacità massima definita dalle misure per il Covid.

L’edizione di quest’anno, iniziata alle 19:00 e terminata all’1:00, è la prima dopo una pausa di due anni. Il numero di visitatori è stato inferiore ai 17.000 registrati nel 2019, soprattutto a causa delle limitazioni della capacità dei musei per garantire la sicurezza dei partecipanti. Per l’ingresso è stato applicato il Covid Safe Ticket, mentre i test sono stati organizzati all’inizio della giornata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Brussels Museums (@brusselsmuseums)

Nel corso della serata, i partecipanti – il 75% dei quali aveva meno di 35 anni – hanno scoperto in media da tre a quattro musei. I più visitati sono stati il Museo Belvue, con 5.306 visite, il Museo del sistema fognario (2.082) e il Museo Botanico (2.135).

La prossima edizione della Museum Night Fever è prevista per il 19 novembre 2022.

CoverPic@Trougnouf (Benoit Brummer)CC BY 4.0via Wikimedia