L’ultima edicola indipendente nella città di Bruxelles chiuderà presto e sarà rimossa nell’ambito della riqualificazione di Avenue de la Toison d’Or e Boulevard de Waterloo anche se ci sarà ancora spazio per un chiosco nello stesso luogo, resta da vedere quale forma o funzione potrebbe avere, dice Bruzz.

L’edicola all’ingresso della Louise Gallery era uno dei 53 di queste edicole sparsi in tutta la regione di Bruxelles al tempo dell’Expo 58 mentre ora è l’ultimo esempio di queste attività al dettaglio del passato.

La città di Bruxelles, dove si trovava la maggior parte di questi chioschi, ha rimosso quasi tutte le edicole nel centro della città nell’ambito della costruzione della zona pedonale lungo Boulevard Anspach, dice il portale fiammingo. Fioristi o altri chioschi sono stati collocati altrove mentre le meno redditizie edicole sono state consegnate alla storia.

Rimaneva solo un’edicola, quella alla rotonda tra Avenue Louise e Avenue de la Toison d’Or. Dovrà però lasciare il posto alla costruzione del nuovo spazio pubblico che si estenderà da Toison d’Or alla parallela via dello shopping Boulevard de Waterloo.