La cantante di Bruxelles Angèle è la favorita nella doppia edizione dei Music Industry Awards (MIAs), i premi musicali fiamminghi. L’anno scorso, i premi non hanno potuto essere consegnati a causa del Covid. Anche Balthazar, Regi e Pregnant Guy sono in nomination.

Sarà un’edizione speciale quella dei Music Industry Awards (MIAs) quest’anno: la doppia edizione che avrà luogo il 3 febbraio 2022, coprirà sia il 2020 che il 2021. Il premio Hit of the Year sarà quindi presentato anche due volte.

La cantautrice Angèle è stata nominata un totale di sei volte: nelle categorie Pop, Solo Female, Autore/Compositore, Video musicale (per la canzone ‘Bruxelles je t’aime’), Hit of the Year 2020 (‘Oui ou non’) e Hit of the Year 2021 (‘Fever’, insieme a Dua Lipa). Nella precedente edizione dei MIA, Bruxelles è tornata a casa con cinque statuette.

Ci sono anche cinque nomination per Balthazar, Regi e Pregnant Guy. Meskerem Mees, Bart Peeters, Sylvie Kreusch e Metejoor sono stati nominati quattro volte ciascuno. Stromae e Camille hanno la possibilità di vincere tre MIA.

Il pubblico può ancora decidere i vincitori delle varie categorie tramite il sito mias.be fino a domenica 12 dicembre. Solo i MIA per Artwork, Author/Composer, Live Act, Musician, Producer e Music Video saranno decisi dall’industria musicale stessa. Ci sarà anche un premio alla carriera e un premio alla carriera di settore.

CoverPic:Flickr, CC 2.0