Aktron / Wikimedia Commons. gallery.csen+/−csenmkplsr+/−, CC BY 3.0, via Wikimedia Commons

L’andamento dei prezzi degli appartamenti a Bruxelles suggerisce un divario socio-economico est-ovest, dice l’Istituto di statistica e analisi di Bruxelles in un suo recente rapporto, con i prezzi più bassi per gli appartamenti a est del canale.

L’istituto ha monitorato i prezzi per gli appartamenti in tutti i comuni di Bruxelles dal 1995. All’epoca, gli appartamenti più economici erano a Schaerbeek, Saint-Gilles e Saint-Josse mentre i più costosi erano a Uccle e nelle Woluwe. Tutti questi comuni si trovano a est di Bruxelles, cioè a est del canale.

Mentre Woluwes e Uccle sono ancora tra i comuni più costosi, i più economici sono ora  Molenbeek, Anderlecht e Neder-over-Hembeek e di Bruxelles-City. Infatti, tutte le zone ad ovest del canale sono più economiche di tutte le zone ad est del canale.

Il rapporto indica un divario crescente tra le comunità a est e a ovest dell’area del canale: “I prezzi delle case sono un forte indicatore della segregazione sociale nelle città”, si legge nel rapporto.