The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Brexit: i cittadini britannici in Olanda dovranno rinnovare il permesso di soggiorno



Credit pic: Marco Verch Source: Stenigel Licence: C. C. 2.0

Molti cittadini britannici attualmente vivono nei Paesi Bassi e, nonostante la Brexit, vogliono continuare a farlo. Secondo le direttive dell’Ufficio per l’Immigrazione e la Cittadinanza olandese (IND) dovranno nuovamente richiedere il permesso di soggiorno. Le uniche eccezioni sono: i cittadini britannici che lo hanno già ottenuto  e coloro che sono già cittadini di uno Stato membro dell’UE, ha dichiarato l’Ufficio. Quelli con un permesso di soggiorno permanente sarà chiesto, invece, di convertire la tipologia di permesso.

Nei giorni a venire l’IND manderà una lettera a circa 45 mila persone, le quali saranno invitate a presentare un modulo di richiesta per il permesso di soggiorno. La procedura avrà un costo di 58 euro per gli adulti e 31 euro per gli adolescenti al di sotto dei 18 anni di età. I cittadini britannici dovranno assicurarsi che il loro indirizzo sia correttamente registrato al comune di residenza, così da essere sicuri di ricevere la lettera.

Il Regno Unito ha ufficialmente lasciato l’UE il 31 dicembre. È previsto un periodo di transizione fino al 31 dicembre 2020 dove si applicherà ancora la normativa europea in Inghilterra. Fino a quella data, gli inglesi usufruiranno degli stessi diritti di cui attualmente godono e basterà il passaporto per continuare a vivere in Olanda. Durante questo periodo, inoltre, saranno negoziati degli accordi tra Regno Unito e UE che verranno applicati dopo il 31 dicembre 2020.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!