Il consiglio consultivo olandese per gli affari internazionali AIV prevede che un accordo commerciale con il Regno Unito non sarà possibile nei primi due anni di Brexit. In una raccomandazione al futuro governo olandese, il Consiglio suggerisce un periodo di transizione dopo l’uscita ufficiale del Regno Unito dall’Europa.

L’AiV scrive che l’Unione Europea deve rimanere unita e non permettere agli inglesi di mettere i paesi dell’UE gli uni contro gli altri. Il nuovo governo si dovrebbe focalizzare su un libero accordo commerciale con gli inglesi e, allo stesso tempo, il governo dovrebbe anche trovare maniere per minimizzare i danni alle società. Un periodo di transizione sarebbe quindi l’ideale per gestire la situazione. Sempre secondo il Consiglio ci potrebbero volere due anni, dato che l’accordo commerciale è molto complesso.

Il presidente dell’AIV Monica Sie, ha dichiarato: “la cooperazione tra l’UE e il Regno Unito rimane molto importante per assicurare sicurezza, libertà e prosperità in Europa. Inoltre una cooperazione continuata contribuirà alla stabilità e a garantire prospettive per le persone nei paesi intorno all’Europa.