Dipendenti del laboratorio per lo “street test” a Breda, sono stati insultati e minacciati da alcune persone e la segnaletica, che era affissa in strada, è stata vandalizzata, dice NOS.

Lo riferiscono il GGD West-Brabant e il sindaco Paul Depla, prosegue la tv pubblica.

Stando ai sanitari, le persone che li avrebbero insultati dicevano che il Covid non esiste. Secondo Omroep Brabant, la polizia sta indagando. L’aggressione subita, ha scritto GGD, potrebbe rallentare l’attività quotidiana di test.