A Breda nella notte tra sabato e domenica, è stata ritrovata una bomba a mano sulla porta di ingresso di un’azienda, scrive NOS. Il  servizio di smaltimento degli esplosivi (EOD) ha rimosso e disinnescato la bomba che è stata poi distrutta dall’azienda Baliëndijk, a Breda Noord.

L’anno scorso un altro ordigno era stato attaccato alla facciata della stessa azienda, in circostanze simili dice NOS.

L’azienda su Baliëndijk è di proprietà di un residente di Breda e della sua famiglia, spiega NOS. Negli ultimi tempi, ci sarebbero stati diversi incidenti nei quali il proprietario e i suoi familiari sembra fossero gli obiettivi, dice ANP. Inoltre, lo scorso ottobre, il proprietario stesso è scampato per miracolo ad un attentato nella sua abitazione.

E un altro ordigno esplosivo era stato rinvenuto al Baliëndijk a gennaio, presso un’altra società di proprietà dello stesso uomo.