NL

NL

Brabante, neonata in affidamento rapita dai genitori. La polizia ha emesso un’allerta “Amber”

La polizia ha emesso un Amber Alert, ossia un messaggio che indica il rapimento di un bambino, dopo che una neonata è stata rapito all’uscita di un supermercato di Eersel, nel Brabante.

La piccola di appena di sei mesi era stata affidata agli agli assistenti sociali e probabilmente è stata rapita dai suoi genitori biologici Kim de Laat e Rowan Simons, ha detto la polizia in un comunicato.

Non è chiaro quando la neonata, di nome Hannah, sia stata tolta dai suoi genitori biologici e perché, ma la polizia dice di essere  in allarme per la sua sicurezza.

Il rapimento sarebbe avvenuto poco prima delle 9:00, quando l’assistente sociale alla quale la bimba era temporaneamente affidata, ha lasciato il supermercato Lidl con la neonata seduta su un seggiolino portatile.

Secondo quanto riferito, la coppia avrebbe atteso il momento propizio per prendere la bambina, salire su una Mercedes di colore scuro e dileguarsi.

Secondo Eindhovens Dagblad, i genitori sarebbero una coppia ben nota di truffatori che ha compiuto decine di colpi nella regione.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli