La polizia ha emesso un Amber Alert, ossia un messaggio che indica il rapimento di un bambino, dopo che una neonata è stata rapito all’uscita di un supermercato di Eersel, nel Brabante.

La piccola di appena di sei mesi era stata affidata agli agli assistenti sociali e probabilmente è stata rapita dai suoi genitori biologici Kim de Laat e Rowan Simons, ha detto la polizia in un comunicato.

Non è chiaro quando la neonata, di nome Hannah, sia stata tolta dai suoi genitori biologici e perché, ma la polizia dice di essere  in allarme per la sua sicurezza.

Il rapimento sarebbe avvenuto poco prima delle 9:00, quando l’assistente sociale alla quale la bimba era temporaneamente affidata, ha lasciato il supermercato Lidl con la neonata seduta su un seggiolino portatile.

Secondo quanto riferito, la coppia avrebbe atteso il momento propizio per prendere la bambina, salire su una Mercedes di colore scuro e dileguarsi.

Secondo Eindhovens Dagblad, i genitori sarebbero una coppia ben nota di truffatori che ha compiuto decine di colpi nella regione.