Un uomo di 22 anni del Brabante è stato arrestato in connessione con la minaccia di attentato terroristico di Mercoledì sera a Rotterdam, ha affermato l’emittente NOS. L’uomo è stato prelevato dal nucleo anti-terrorismo della polizia alle 2 del mattino.

Il giovane è ora in custodia ed è in corso un interrogatorio circa il suo possibile coinvolgimento con l’allarme scattato nella serata di ieri presso una sala concerti di Rotterdam. Le indagini sarebbero partite dopo una segnalazione della polizia iberica ai colleghi olandesi.

Nel frattempo, la polizia ha confermato che il conducente del furgone bianco con targa spagnola contenente bombole di gas non ha alcun legame con il terrorismo: le attrezzature, secondo gli inquirenti, sono strumenti di lavoro dell’uomo colto in stato di ebbrezza. La polizia ha deciso comunque di estenderne il fermo.