Le scuole Varendonck di Asten e Someren comincerà a usare i test con l’etilometro sui suoi allievi. Tra gli alunni VMBO, HAVO e VWO sta diventando sempre più comune  andare in classe sotto l’influenza dell’alcool, riferisce Omroep Brabant.
La scuola ha acquisito gli etilometri, ma non li ha ancora sperimentati sugli alunni, ha dichiarato il rettore Irma Van Nieuwenhuijsen. “Se sospettiamo che un alunno sia ubriaco in classe, vogliamo questa opzione”. Specialmente dopo una fiera o un festival della birra. “Belle tradizioni che abbiamo qui nella regione, ma sono responsabile per un ambiente di apprendimento che deve rimanere sicuro”. ha affermato il rettore.
La scuola ha iniziato ad inviare lettere ai genitori degli studenti iscritti dalla terza classe in poi. Secondo Van Nieuwenhuijsen, l’abuso di alcool è normalizzato tra gli studenti. “In questo modo vogliamo prendere una posizione come scuola e iniziare una discussione al riguardo”.
Se un alunno si reca in classe ubriaco, sarà invitato a lasciarla. Saranno informati i suoi genitori e si chiederà il permesso di far loro il test con l’etilometro. Se quest’ultimo risultasse positivo, lo studente sarà mandato a casa.
Il festival di Someren inizierà il 21 settembre. Secondo Van Nieuwenhuijsen, questa è la scusa per cui il collegio di Varendonck dovrà iniziare a prendere le dovute precauzioni.